Importanza di un Coach
8 Settembre 2017
Gestione
13 Settembre 2017
Visualizza tutto

Guru

Guru :

Chi ti fa ridere fino a che il tuo stomaco non ti fa male,

questo è il tuo guru .

Chi fa arrivare le lacrime ai tuoi occhi, chi fa fuoriuscire

i tuoi segreti, è il tuo guru.

Chi ti sfida , chi fa risuonare in te vecchie ferite , fa affiorare

i tuoi più profondi bisogni e paure, chi ti aiuta a dire il

vero è il tuo guru maestro.

Ogni respiro è il tuo maestro.

Ogni battito del cuore .

Ogni suono.

La brezza del mattino che ti accarezza le guance è il tuo maestro.

L’auto che non parte, l’opportunità mancata, le promesse

non mantenute, le ossa rotte, questi sono i tuoi guru.

Quelli che ami , quelli che ti fanno sentire frustrata come nessuno,

chi ti annoia a morte , chi non vuoi ricordare, chi ti ha lasciato,

anche loro sono i tuoi maestri.

L’intera vita , così presente , così ricca di benedizioni è il tuo maestro.

Puoi andare a cercare il tuo maestro in un ashram, in una chiesa ,

in un tempio; puoi cercare la tua salvezza in una grotta o in

cima ad una montagna in India ; ma amico , se guardi

davvero nel presente, vedrai che è già lì.

Il vero altare è  dove già sei; il libro sacro si scrive da solo

momento per momento.

Il Regno è ovunque nella Terra e aspetta che tu apra gli occhi.

Riflessioni :

Il momento è ora.

Non è domani, non è altrove, il momento magico è nel presente.

Nell’adesso.

Crediamo che i veri maestri  siano perfetti, pensiamo carichi

di aspettative ed attratti dal ” pensiero magico” che il messia

di turno possa risolverci tutto con un incontro, in modo

estremamente semplicistico e poco realistico.

Non sempre i maestri che desideriamo incontrare sono

poi così teneri e gradevoli, e ciò posso confermarlo per

esperienza diretta.

I maestri, spesso sono più comodi da leggere che da incontrare

e viverci una giornata insieme, perchè ci fanno da specchio, ed

il più delle volte ciò che vediamo apparire allo specchio non ci

piace.

 

 

 

 

3 Commenti

  1. Daniela ha detto:

    Ogni articolo del mio carissimo Giuseppe cerca di dare una mano. Un orientamento interiore ha chi smarrito la bussola del proprio ego a causa di sofferenze e delusioni. Ed è una figura chiave. Un vero coach per ritrovare la via della serenità interiore che conduce alla fine alla vera felicità

  2. Daniela Magliocchetti ha detto:

    Ogni articolo del mio carissimo Giuseppe cerca di dare una mano. Un orientamento interiore ha chi smarrito la bussola del proprio ego a causa di sofferenze e delusioni. Ed è una figura chiave. Un vero coach per ritrovare la via della serenità interiore che conduce alla fine alla vera felicità

  3. Giovanna Verducci ha detto:

    Riflessioni che aiutano a trovare noi stessi perché a volte cerchiamo, cerchiamo ed invece tutto è molto vicino a noi e non lo vediamo!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *