Risonanza
29 settembre 2017
Mente
4 ottobre 2017
Visualizza tutto

Specchio

Specchio :

Gli altri, il nostro specchio interiore.

Crescere porta ad essere più vicini ed aperti verso gli altri, non

il contrario.

Porta a capire gli altri molto meglio di prima.

Porta a sapersi relazionare armonicamente.

L’unica differenza rispetto a prima è che ora sai gestire meglio

i tuoi rapporti attraverso le qualità che hai acquisito :

pazienza, apertura, comprensione, presenza, sensibilità,

generosità, intelligenza e cuore, dove non domini ne’ ti

fai dominare, ti relazioni e condividi te stesso senza tanti

sotterfugi, bugie, ricatti e manipolazioni.

Chiarezza ed ordine anche nei nostri rapporti interpersonali.

Ma se dici di essere cresciuto, e al contempo, tu senti ancora

il bisogno di lottare, di scappare o di chiuderti, forse non sei

cresciuto come credi.

Ma se tu percepisci ancora invidia, gelosia, competizione,

avidità, attaccamento e bisogno di possedere, forse non sei

ancora cresciuto come credi.

Armonizzare è la parola chiave…

E’ difficile ?

Solo per chi mente a se stesso.

Non per chi lavora seriamente su se stesso ed ha acquisito

conoscenza e strumenti.

Roberto Potocniak

 

Riflessioni :  Specchio

Possiamo cogliere l’opportunità di comprendere che gli altri

possono farci da specchio, e questa può divenire una preziosa

risorsa per la nostra evoluzione.

Gli indicatori sopra indicati inerenti a gelosia, invidia, avidità,

competizione, manipolazione, dovrebbero farci riflettere in modo

da poter intervenire su noi stessi e viver meglio, in maniera

armonica.

Certo che a volte vien voglia anche di mollare il lavoro su se stessi,

poichè non sempre semplice, ma in termini di benessere personale,

verrà sicuramente ampiamente ripagato.

Quando non facciamo lavoro di osservazione, presenza, purtroppo

la destinazione sarà spesso quella della reazione e la via della

inconsapevolezza prenderà il sopravvento.

Liberarsi dagli automatismi, significa osservarli, accettarli,

comprenderli per poi poterli ristrutturare a vantaggio di coloro

che ci sono vicini e direttamente per noi stessi.

In caso contrario la libertà, resterà una chimera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4 Commenti

  1. Federica ha detto:

    L’autocritica è fondamentale!

  2. Emanuela Pallottini ha detto:

    Verissimo! ed i primi specchi sono i nostri genitori.
    Grazie Giuseppe e buona giornata
    Emanuela

  3. Samanta ha detto:

    Indubbiamente osservare per migliorarsi è utile e costruttivo!

  4. Assunta ha detto:

    Vero….ma è molto duro lavorare su alcuni aspetti del carattere…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*