La cura
6 Settembre 2017
Importanza di un Coach
8 Settembre 2017
Visualizza tutto

Utilizzare

Utilizzare  :

La dipendenza è forse amore ?

Fintanto che il nostro benessere dipenderà da qualcuno,

avremo bisogno di qualcuno per soddisfare il nostro

bisogno di stare bene.

Semplicemente usiamo l’altro alla stregua di qualsiasi

altro oggetto che ci è utile per stare bene.

Come possiamo amare se non stiamo bene tanto da stare

bene solo se l’altro ci ama ?

Questo non è forse egoismo, dove si vuole usare l’altro per se stessi,

non per amarlo ma solo perchè crediamo che ci faccia bene ?

Così chiudiamo l’altro nel nostro ideale al quale dovrà conformarsi

affinche noi possiamo stare bene.

E’ ovvio che nasceranno dei conflitti ogni volta che l’altro

sfuggirà al nostro ideale, ma questo è amare l’altro

incondizionatamente o condizionare l’altro  al modo in

cui noi crediamo debba essere l’amore ?

Nell’illusione nascono i  conflitti, ma nella verità c’è comprensione.

Se non vediamo il falso come possiamo amare ?

L’amore che non è libero dal bisogno psicologico dell’altro è solo

la giustificazione di qualche altra cosa.

L’osservazione dei nostri nuovi modi è l’inizio della libertà.

Riflessioni : Utilizzare

A volte può capitare di confondere  situazioni ok, con situazioni non ok.

Passiamo ad un esempio.

Come possono stare insieme due persone che non riescono a star bene

da sole con se stesse ?

E’ un tema assolutamente molto richiesto, sia osservato dal punto di vista

del singolo, sia nella prospettiva di coppia.

Se non riusciamo a star bene da soli, con noi stessi, di certo saremo

alla spasmodica ricerca di qualcuno che

possa colmare questa sensazione

di vuoto e di disagio che  alcune persone sperimentano quando si

trovano in situazioni di solitudine.

Quando vogliamo colmare queste voragini interiori dall’esterno,

di certo

i risultati saranno deludenti per chiunque poichè questa non è più la

strada della condivisione, bensì la strada dello sfruttamento,

dell’appoggiarsi e porta a risultati sempre assolutamente deludenti.

Rgion per cui, i rapporti sani sono quelli dove le persone  possono darsi

il permesso di condividere e non di sfruttarsi.

 

 

 

4 Commenti

  1. Daniela Magliocchetti ha detto:

    Ogni articolo del mio carissimo Giuseppe cerca di dare una mano. Un orientamento interiore ha chi smarrito la bussola del proprio ego a causa di sofferenze e delusioni. Ed è una figura chiave. Un vero coach per ritrovare la via della serenità interiore che conduce alla fine alla vera felicità

  2. Federica ha detto:

    Condivido in pieno soprattutto laddove la dipendenza è individuata come una forma di egoismo..spesso chi ne è affetto non. Sembra minimamente rendersene conto di come l’egoismo si manifesti soprattutto in tal modo..mi piacerebbe approfondire questo argomento. Grazie Giuseppe per avermi dato uno spunto di riflessione, come fai ogni mattina quando leggo i tuoi post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *